Don't Give Up

giovedì 12 gennaio 2017

In un periodo da buoni propositi, come quello di inizio anno, questo titolo calza a pennello: Don't Give Up è una bella canzone (Peter Gabriel e Kate Bush 1986 ), un'esortazione (non arrenderti) che mi rappresenta in pieno, soprattutto perché ho la testa dura e poi perché, ogni tanto, ho bisogno di ricordarmene.

Don't Give Up è anche il titolo del mio ultimo modello, non lo è a caso, perché con questo maglioncino è stata una lotta stile Highlander, dal principio (l'ultima stesura delle istruzioni porta il n. 7!), ma alla fine, Orsa - Pullover 2-0: il modello è pronto e sarà presentato con un Workshop esclusivo presso Unfilodi Knithouse, a Carate Brianza, sabato 21 gennaio.




Il maglioncino ha una linea leggermente svasata, un motivo centrale di foglie stilizzate ed è lavorato in un solo pezzo dall'alto verso il basso con il metodo top down contiguous ideato da Susie Myers. Per il workshop verranno creati degli appositi kit personalizzati, da scegliere prima dell'evento, con un filato semisolido, con delle delicate sfumature di colore, merino 100%, adatto da portare anche in primavera. Il modello non sarà pubblicato su Ravelry nei prossimi mesi, perciò il 21 gennaio sarà un'occasione unica per realizzare insieme questo pullover. Spero che vi piaccia quanto piace a me e di vedervi sabto 21 gennaio a Carate, in Knithouse! I biglietti per la partecipazione al workshop sono in vendita nel box office di Unfilodi.

L'autunno dell'orso

venerdì 4 novembre 2016

L'orso in autunno si prepara al letargo, di solito, ma, a parte il fatto che qui fa ancora troppo caldo per pensare di addormentarsi, nella tana della vostra orsa c'è ancora molto da fare.
Lo scorso sabato ho fatto visita a Le Vie della Lana, in Chiari (BS). Alessia gestisce un bellissimo e ampio spazio e propone un'ottima selezione di filati. Abbiamo lavorato al mio ultimo modello, Singing in The Rain, in un ambiente rilassato e sereno. Vedere i cardigan uscire dalle mani delle allieve, nei diversi colori della catella di Cashmere 30 di Katia Filati (vi ho già detto quanto mi piace questo filato?), è stata una grande soddisfazione e mi sono divertita un mondo, nonostante la mia voce da zombie, per via del mal di gola.

Qui si lavorava
Qui si cazzeggiava coi Real Martians, mancano 3 persone, una che fotografava e due che si erano assentate (ciao Cristina, Elena e Stefania!)
Il mese di novembre sarà intenso quanto quello di ottobre, con l'uscita di due nuovi modelli, che aspettano solo di essere tradotti e fotografati, l'arrivo di una nuova richiesta di test e con un paio di eventi che sono molto felice di segnalarvi.

Il 26 novembre è previsto l'inizio del corso sui calzini, in collaborazione con l'associazione Fili Trame e Colori. Si tratterà di due lezioni della durata di 2 ore e mezza ciascuna, durante le quali affronteremo i segreti di uno dei grandi classici del lavoro a maglia. La prima puntata sarà dedicata all'avvio della punta e all'impostazione del tassello del tallone; durante la seconda, daremo forma al tallone. Per partecipare occorre saper lavorare in tondo, si utilizzerà la tecnica del magic loop o il gioco di ferri (i minicircolari si potranno usare, ma non dall'avvio del lavoro, perciò non li consiglio). Il numero di posti disponibili è 10, chi fosse interessat@, scriva a filitrameecolori[at]gmail.com oppure al mio indirizzo aknittingbear[at]gmail.com la seconda puntata del corso saà il sabato successivo (salvo esigenze diverse, da valutare al momento delle iscrizioni), la quota di partecipazione sarà di 40 €

Domenica 27 novembre invece, a partire dalle 15.00, vi aspettiamo per il nostro Stitch'n'Bitch mensile. L'incontro è gratuito e consiste in un pomeriggio di chiacchiere, lavori a piacere (l'ultima volta c'era anche chi ricamava, se non ricordo male), tè e biscotti. Vi aspettiamo presso la sede dell'associazione, in vico S. Cristoforo 11 (da via Balbi - Genova, zona Principe).

Singing In The Rain, nuovo modello, workshop e recensione filato

lunedì 10 ottobre 2016







Sabato 29 ottobre presenterò il mio nuovo modello, Singing In The Rain, a Chiari (BS), presso Le Vie della Lana, con un workshop che ci porterà ad esplorare i sentieri del metodo top down contiguous, che permette di realizzare maglie con le maniche a giro partendo dall'alto.


Perché Singing In The Rain? È grigio, ha dei buchini che ricordano gocce di pioggia, l'autunno è iniziato e porterà qualche pioggia. Che ci piaccia o no, è meglio affrontarlo con allegria, con una canzone in testa.

Il filato che ho usato è stato una vera sorpresa. Si tratta di Cashmere 30, di Katia Filati. Per realizzare il prototipo che vedete nelle foto, una taglia S dalla vestibilità attillata, ho utilizzato solo 225 gr di filato (9 gomitoli), perciò direi che la resa è ottima (ogni gomitolo pesa 25 gr e misura 94 mt.). Si tratta di un mix di fibre naturali (30% cashmere, 70% merino), è morbidissimo, ma resistente, molto resistente. Per darvi un'idea, ho dovuto disfare per ben 5 volte la prima parte dello sprone, perché non ne ero soddisfata e non si è rovinato per niente, è rimasto tale e quale. Si lavora coi ferri da 4 mm e dà un risultato compatto ma leggerissimo e caldo, può dare vita a capi eleganti, ma molto portabili, di quelli che non ci toglieremmo più e che vorremmo indossare tutti i giorni, comodi e belli... ok, me ne sono innamorata, lo ammetto. il problema è che adesso ne vorei subito fare un altro, mi sa che non resisterò, me ne seve assolutamente uno blu, o cammello... aiuto! Un grazie sentito ad Alberto Bana e Katia fIlati, che mi hanno permesso di provarlo e di realizzare questo nuovo modello.


Se volete partecipare al corso a Chiari, informatevi scrivendo a info@viedellalana.it o telefonando al n.  333/7532040. Il costo di partecipazione  è  di € 30

Il filato per la realizzazione del progetto dovra' essere acquistato in negozio e solo in occasione del workshop verra' applicato uno sconto del 20%.

Numero massimo di partecipanti: 12



Naturalmente Alessia, titolare el negozio, io e i Real Martians vi aspettiamo.